Garanzia veicoli vecchi Fidesa

Garanzia veicoli vecchi: ecco cosa devi sapere

Garanzia veicoli vecchi: é vero che se acquisti un veicolo usato vecchio a un prezzo molto basso, poi non puoi aspettarti una garanzia legale estesa identica a quella di un veicolo usato più recente?

La risposta sintetica è: Sì. Ma per comprendere appieno la motivazione che si cela dietro tale risposta, però, è necessario affrontare un ragionamento più tecnico partendo dalla sentenza del Tribunale di Bologna riportata sull’articolo del Sole24Ore che troverete linkato in calce a questo post.

Vediamola insieme.

Garanzia veicoli vecchi e usati: quante incertezze

In generale, il tema delle garanzie sulle auto usate con relative normative recepite dalla Comunità Europea resta tutt’oggi un campo a tratti incerto e confuso. Questa incertezza è dovuta all’estrema difficoltà di definire con precisione il concetto di “conformità” che sin dalla normativa si presenta molto “elastico” in quanto relativo

  • Da un parte – senz’altro – a variabili derivanti dalle componenti della vettura ma
  • Dall’altra – non dimentichiamolo – da quella che potremmo definire la “storia” delle manutenzioni effettuate sul veicolo

Perché il tribunale di Bologna da ragione al rivenditore

La recente Sentenza 1513/2017 riportata nell’articolo del Sole24Ore ricostruisce un contenzioso in merito alla compravendita di un vecchio furgone di oltre 14 anni di età concludendo con un esito a favore del Rivenditore. Ecco come si sarebbero svolti i fatti:

  • L’acquirente acquista un furgone di oltre 14 anni a 4 mila euro
  • Il furgone presenta dichiarazione di Conformità nonché una Garanzia di Società terza per conto del Rivenditore.

Dopo 6 mesi dall’acquisto l’acquirente riscontra:

  • un grave difetto strutturale
  • assenza di antifurto Immobilizer che avrebbe dovuto essere di serie
  • chiede un risarcimento

La sentenza emessa dal Tribunale afferma tra le altre cose, però, quanto segue:

Non vi è prova di volontario occultamento dei difetti da parte del venditore.

Questo perché “non bastano preventivi e fatture di riparazione” ma “occorrerebbe anche una perizia di parte”.

La Dichiarazione di Conformità chiarisce tutto!

Leggendo la dichiarazione di Conformità del furgone, infine, è chiaro, sempre secondo la sentenza del Tribunale, che è descritto esattamente il reale stato del furgone. Infatti nella dichiarazione di Conformità è presente un’avvertenza nella quale si legge chiaramente che per superare la successiva revisione obbligatoria:

 Ci sarebbero volute costose riparazioni.

In conclusione, la sentenza afferma che:

Ciò fa perdere importanza all’assenza dell’Immobilizer, che si sarebbe dovuto trovare in una centraline al limite della sua vita utile.

Hai una domanda da sottoporci? Inviacela utilizzando il form o i commenti 

Ti risponderemo con un post!

fonte: “Garanzia ridotta sui veicoli vecchi. La dichiarazione di conformità dice tutto – Sole24Ore”. Per scaricare integralmente la sentenza citata nel post: qui.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *